CineKing #41

La primavera, stagione diversa per Stephen King – CineKing #41

Benvenuti nella primavera kinghiana

Cinema, tv e un romanzo in uscita a maggio: è Stephen King, signore e signori, uno di quelli per cui parlare di rinascita suona un po’ male, perché sembra che nel suo caso il riposo o la stanca non siano fasi contemplate.

Del resto, se la primavera è l’emblema delle attese e delle speranze, allora va bene parlare di questo nutrito gruppo di progetti in cantiere come dei boccioli che andranno a maturare con l’arrivo dell’estate (e oltre).

Prima di tutto The Tommyknockers

Il libro del 1987, che reca il sottotitolo italiano di Le creature del buio e può “vantare” (vedi GIF in basso) un adattamento televisivo di John Power risalente al 1993, sale in pole position con la doppia produzione della Atomic Monster (James Wan) e Vertigo Entertainment (Roy Lee).

Al duo si aggiunge l’executive della miniserie televisiva di Power, Larry Sanitsky, che come potete leggere dalle poche righe riportate su Variety, considera questa storia allegorica sulla dipendenza, a scanso degli anni trascorsi dalla sua pubblicazione, qualcosa di tremendamente attuale.

Ci auguriamo lo sia anche il film in cui hanno intenzione di trasformarla.

Mai fare i conti senza il cast

Di tutt’altra natura le news sul cast della seconda parte di IT. Del tipo che quando leggi una cosa come “Jessica Chastain is already on board” diventi un ibrido fra the cereal guy e una versione particolarmente drogata di Pikachu.

Avete capito bene: Bev adulta sarà lei. Chiamate gli amici, correte in strada, FATE FESTA. Poi planate bruscamente sulla terra, perché a farle da spalla nel ruolo di Bill Denbrough potrebbe arrivare James McAvoy, che no, non corrisponde esattamente al nostro attore preferito.

Con lui in trattative ci sarebbe anche Bill Hader, star di Saturday Night Live candidato invece a vestire i panni di Richie Tozier – e questa ci sembra già una scelta più ragionevole.

Una piccola parentesi

Restando in tema di attori, ci trasferiamo al piccolo cimitero indiano di Kevin Kolsch e Dennis Widmyer (Scream – La serie) sceneggiato da Jeff Buhler e prodotto da Lorenzo Bonaventura.

Come IT – part 2 anche Pet Sematary dovrebbe uscire nell’arco del 2019, ma questa è cosa risaputa. Il nuovo annuncio riguarda Jason Clarke, coinvolto nella produzione per interpretare la difficile figura di Louis, capofamiglia della sfortunatissima casa Creed.

Voglia di conoscerlo meglio? Guardate Mudbound su Netflix o Apes Revolution, se non l’avete già fatto. Intanto qui su CineFatti si resta moderatamente ottimisti.

Di nuovo IT, ma nel passato

Tornando a IT, torniamo anche indietro nel tempo. Un attimo, qualcuno ha detto Tim Curry? Ebbene sì, cari kinghiani nostalgici, i più indefessi di voi non si sono ancora stancati del vecchio film di Tommy Lee Wallace, al punto da volerne fare… un documentario.

Pennywise: The Story of IT vedrà la luce nell’estate 2018 grazie al successo di una campagna di crowdfunding lanciata sulla piattaforma IndieGogo e si impegnerà a ricostruire il dietro le quinte del film horror televisivo “che a suo modo ha segnato un’epoca” (Screenweek).

Vi interessa? A noi più per forza che per amore. Ma se volete una chicca, sappiate che la ragazza bionda che canticchia nel trailer è Chelan Simmons, la prima bimba uccisa dal pagliaccio Curry dopo i titoli di testa.

What if Il Talismano…

Bene, a questo punto dei tre tempi è solo il futuro a mancare all’appello. Così ecco drizzarsi le antenne di Mr. Steven Spielberg, che ai microfoni di Entertainment Weekly ha dichiarato di volere mettere le mani sul Talismano.

Non che il regista di Ready Player One intenda avventurarsi nei Territori, è solo che il romanzo scritto da King assieme a Peter Straub si è guadagnato un posto negli archivi Universal addirittura due anni prima della sua uscita in libreria agli inizi degli Ottanta.

Dunque? Dunque (da 35 anni!) non aspetta altro che qualcuno che lo porti sullo schermo. Fosse Spielberg, di cui ci accontenteremmo anche nelle vesti di produttore (basta che non faccia la fine di Anderdedoum) saremmo già a farci il bagno con i vestiti addosso come ai mondiali del 2006.

Care vecchie certezze

Ma non si vive di soli sogni, perciò questo denso CineKing di aprile va concluso con una cosa sicura: la data di uscita di Mr. Mercedes 2 (in Italia confidiamo che la prima stagione verrà vista dai nostri pronipoti, se va bene) il 22 agosto 2018. Il che, data pure la latitanza della release di Castle Rock, ci permette di pregustare stagioni diverse in arrivo.

Cinekinghianatevi sempre.

Risultati immagini per mr mercedes gif

Francesca Fichera

4 pensieri su “La primavera, stagione diversa per Stephen King – CineKing #41

  1. A me McAvoy piace molto come attore, e ce lo vedo abbastanza bene nei panni di Bill Denbrough, molto meglio del Christian Bale che proponeva il bimbo. Jessica Chastain! Mamma mia! Non sto più nella pelle!

    Jason Clarke l’ho odiato visceralmente in Mudbound, ma è stato veramente bravo, per cui direi che è un’ottima scelta. Non ho visto il film, ma Pet Sematary non è tra i miei libri del cuore, per cui le aspettative non sono al livello di It; speriamo bene lo stesso.

    Ora devo correre a leggere il secondo libro di Mr. Mercedes!

    Mi piace

    1. Per Jessica Chastain è tripudio vero! In quanto a Denbrough, proprio McAvoy non ce lo vedo nei panni di un timido autore di libri.
      Ok anche per Jason Clarke, ti consiglio di recuperare l’originale di Mary Lambert – se non altro perché ha una colonna sonora ganzissima, che lo rende un po’ più resistente agli inevitabili segni del tempo. Non so quanto la trilogia di Mercedes possa piacerti, nel mio caso ha significato una grande delusione, però ciò non toglie che il lavoro di adattamento per la tv sia stato egregio. Poi con quegli attori…
      Insomma, c’è un bel po’ di cose da tenere d’occhio nei prossimi mesi!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...