Cannes 2013: Canne(s) al vento e la banalità del male, pt. I

di Francesca Fichera. Innanzitutto puntualizziamo: non mi sono drogata, in quel di Cannes 2013. Volevo solo cogliere l’assist per una battuta fra le più squallide al mondo, perché ogni tanto ci sta pure questo. E dunque cos’è Cannes? Cosa succede lì, sulla croisette più famosa del pianeta? Si fa prima a dire quel che Cannes ti fa: un effetto tutto suo, diversissimo dall’atmosfera che si può respirare … Continua a leggere Cannes 2013: Canne(s) al vento e la banalità del male, pt. I

Il grande e potente Oz (Sam Raimi, 2013)

di Fausto Vernazzani. Provaci ancora, Sam. Lo dicemmo anni fa, dopo il terribile Spiderman 3 e per fortuna Sam Raimi tornò con la buona horror comedy, Drag Me to Hell. Sembrava l’avessimo recuperato, che il delirio di onnipotenza si fosse fermato con il terzo capitolo del cinecomic, che la colpa fosse solo dei produttori e di nessun altro. Non era affatto così. Sopravvive in superficie … Continua a leggere Il grande e potente Oz (Sam Raimi, 2013)