Joy

Joy (David O. Russell, 2015)

Joy: il mio regno per un mocio Joy è una bambina talentuosa che si è persa per strada. Vive con l’ex marito (Edgar Ramirez) in cantina, la madre tv-dipendente (Virginia Madsen) bloccata a letto, l’affettuosa nonna Mimi (Diane Ladd) e i figli. Ha accumulato tutti i suoi sogni da inventrice sul fondo del cassetto del desk all’aeroporto e – come se non bastasse – ogni tanto suo padre (Robert De Niro), separato … Continua a leggere Joy (David O. Russell, 2015)

American Sniper (Clint Eastwood, 2014)

American Sniper: un dilemma umano per Clint Eastwood. Si apre un dibattito inevitabile quando paghiamo il biglietto per film come American Sniper: dobbiamo seguire le nostre inclinazioni politico-sociali oppure giudicare l’opera entro le caratteristiche della sua arte? Siamo tutti a conoscenza delle opinioni di Clint Eastwood sul possesso delle armi. Il texano dagli occhi di ghiaccio, classe 1930, a distanza di meno di un anno … Continua a leggere American Sniper (Clint Eastwood, 2014)

Come un tuono (Derek Cianfrance, 2013)

di Francesca Fichera. Come un tuono reca un sottotitolo nascosto: “in nome del padre”. Non è ufficiale, ma a totale discrezione dello spettatore, che dall’ultimo film di Derek Cianfrance (Blue Valentine) potrà trarre questo accanto a pochissimo altro. Perché è uno di quei casi (ultimamente, fin troppo frequenti) in cui l’attesa è proporzionale alla delusione, quando quest’ultima non le è addirittura superiore. Aspettare mesi per cosa? Un buon … Continua a leggere Come un tuono (Derek Cianfrance, 2013)