Un Barton Fink a Venezia, Parte IV

Non si riesce a stare al passo con una programmazione così enorme come quella della Mostra di Venezia. Non ricordo neanche dove siamo rimasti. Mi sembra a Wuthering Heights. Eeeh, ne sono successe di cose. Caspita. Iniziamo però con un argomento che per la mia salute cardiaca è meglio liquidare subito: il “film” di Cristina Comencini, Quando la notte o come dannazione si chiama, è un insulto … Continua a leggere Un Barton Fink a Venezia, Parte IV