Il cacciatore - CineFatti

Il cacciatore (Michael Cimino, 1978)

Il cacciatore, capolavoro di Michael Cimino – di Francesca Paciulli.

Michael sta per premere il grilletto e nel silenzio irreale delle prime ore del mattino, i suoi occhi agganciano lo sguardo liquido del cervo a pochi metri da lui. E deliberatamente sbaglia il colpo. Il cacciatore è il film manifesto di Michael Cimino, regista tra i più sottovalutati di Hollywood dopo il clamoroso flop de I cancelli del cielo. Un potente e straziante affresco corale che procede per scene madri: la battuta di caccia, il matrimonio, la prigionia in Vietnam.
Scene dai tempi dilatati ma necessari con i quali impariamo a conoscere e amare i tre protagonisti, gli amici Mike (Robert De Niro), Nick (Christopher Walken) e Steven (John Savage).

Li osserviamo scanzonati sfidarsi a biliardo; partecipare al matrimonio di Steven; partire insieme per una battuta di caccia; prepararsi alla partenza per il Vietnam, una nuvola scura e densa che incombe su di loro (prometti che qualunque cosa accada sul campo di battaglia non mi abbandonerai, chiede implorante Nick a Mike).

Sulle struggenti note di un brano di chitarra composto da Stanley Myers (Cavatina), le loro vite prendono colore per poi venire stravolte dalla guerra. Il regista newyorkese le descrive con sensibilità, affidandosi ai suoi straordinari attori: De Niro, Walken, Savage, Meryl Streep, John Cazale.

Il film nel 1979 ottenne cinque premi Oscar, tra cui miglior film, regia e attore non protagonista a Christopher Walken, indimenticabile con il volto scavato e lo sguardo svuotato del suo Nick. In una delle ultime sequenze del film lo ritroviamo in una bettola di Saigon, ormai il fantasma di quel ragazzo spensierato che abbiamo ascoltato cantare a squarciagola Can’t Take My Eyes off You. Mike è di fronte a lui, è tornato per riportarlo a casa. Ma il suo Nick non c’è più. Una scena dalla tensione emotiva al limite del sostenibile, che ti cattura e ti respinge allo stesso tempo, per restarti addosso ben oltre la visione del film.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.