BFI58: My Old Lady (Israel Horowitz, 2014)

di Fausto Vernazzani. A esordire non sono solo giovani registi, ma anche anziani drammaturghi di 75 anni come Israel Horowitz, al BFI London Film Festival per presentare una seconda volta dopo Toronto la sua prima regia cinematografica, My Old Lady, tratta da una delle sue tante opere teatrali in una lunga carriera che lo ha visto anche in stretto contatto con personalità quali Samuel Beckett. … Continua a leggere BFI58: My Old Lady (Israel Horowitz, 2014)

The Best Exotic Marigold Hotel (John Madden, 2011)

di Francesca Fichera. La raffinatezza inglese non guasta e non basta mai: ne è l’ennesima conferma The Best Exotic Marigold Hotel (in Italia solo Marigold Hotel), commedia degli equivoci e dei sentimenti divisa fra Inghilterra e, soprattutto, la terra che da quest’ultima è stata dominata e depredata: l’India. Qui John Madden, che ha incantato il popolo con i guizzi romantici di Shakespeare In Love (ma la sottoscritta no, nda), ambienta … Continua a leggere The Best Exotic Marigold Hotel (John Madden, 2011)

Quartet (Dustin Hoffman, 2012)

Dustin Hoffman esordisce alla regia con Quartet, un’allegra commedia della terza età – di Francesca Fichera. “La vecchiaia è un’isola circondata dalla morte” Juan Montalvo La Beecham House, gestita dalla procace Lucy Cogan (Sheridan Smith, già birichina in Hysteria), è una casa di riposo per anziani musicisti e cantanti dell’opera: un luogo ridente dove l’arte si riunisce per l’ultimo tratto prima della fine del sentiero. E qui, … Continua a leggere Quartet (Dustin Hoffman, 2012)