Come un tuono (Derek Cianfrance, 2013)

di Francesca Fichera. Come un tuono reca un sottotitolo nascosto: “in nome del padre”. Non è ufficiale, ma a totale discrezione dello spettatore, che dall’ultimo film di Derek Cianfrance (Blue Valentine) potrà trarre questo accanto a pochissimo altro. Perché è uno di quei casi (ultimamente, fin troppo frequenti) in cui l’attesa è proporzionale alla delusione, quando quest’ultima non le è addirittura superiore. Aspettare mesi per cosa? Un buon … Continua a leggere Come un tuono (Derek Cianfrance, 2013)

Holy Motors (Leos Carax, 2012)

di Fausto Vernazzani. “Nel mezzo del cammin della sua vita, Leos Carax si ritrovò per una selva oscura che sulla sua parete era dipinta. Tant’era pien di sonno a quel punto che il normal mondo abbandonò, ma poi ch’i fui alla ringhiera d’un palco giunto, là dove terminava quella vita che m’avea di paura il cor compunto, guardai in alto, e vidi leo schermo vestito … Continua a leggere Holy Motors (Leos Carax, 2012)