Ingmar Bergman - CineFatti

Dialoghi sul cinema – Ingmar Bergman e i sogni

L’incubo ricorrente di Ingmar Bergman – di Fausto Vernazzani. Nel 1987 lo svedese Ingmar Bergman pubblicò la sua autobiografia: Lanterna magica (Garzanti, 2008). Non somiglia ad altre scritte dai suoi colleghi, Bergman legge la sua vita come un racconto e così la restituisce su carta. C’è un particolare passaggio che colpisce. A pagina 159 esordisce con queste parole: “Ho dei sogni ricorrenti. Il più frequente ha a che … Continua a leggere Dialoghi sul cinema – Ingmar Bergman e i sogni

Verso la gioia (Ingmar Bergman, 1949)

Verso la gioia: l’inno tragico di Bergman – di Francesca Fichera. Non v’è probabilmente un solo film nella filmografia di Ingmar Bergman che non rechi entro di sé un senso di bellezza che stravolge, un’universalità di significato che turba e sconquassa, al di là delle (pur sottovalutate) possibilità di catarsi che ogni forma d’arte, Cinema compreso, include. Persona, Il settimo sigillo, Il volto, Il posto delle fragole hanno fatto, … Continua a leggere Verso la gioia (Ingmar Bergman, 1949)