CineFatti 10 anni

Dieci anni.

È a questa data che mi preparavo da qualche tempo, il 10 giuno 2010 vide CineFatti nascere col suo profilo splinder. Gesù, splinder. Spinto dalla curiosità l’ho cercato e a quanto pare la piattaforma esiste ancora. Eravamo letteralmente tre amici al bar e per quanto negli ultimi due anni questo sito abbia subito il più duro dei colpi ero pronto a una piccola “celebrazione” ma pare ci volesse un’ulteriore sferzata per fermarmi dal farlo.

A posteriori è giusto così: cosa posso davvero festeggiare? CineFatti è in un certo senso risorto dalle sue ceneri lo scorso dicembre, ma al contrario della fenice ha preso una nuova forma mai avuta nella sua lunga vita, quella di un blog personale. Mi sta bene così, era una decisione già presa prima che morisse l’altra testa con cui gestivamo le molte che nel tempo hanno collaborato e di cui resta una bella impronta indelebile nel nostro archivio.

Chissà cosa avremmo pensato di realizzare per oggi se fossimo ancora qui insieme. Qualcuno riterrebbe inutile rimuginare sui what if ma io lo trovo in realtà un pensiero interessante e forse anche in questa landa immaginaria oggi non avremmo fatto festa: è il 10 giugno e mentre ormai qualsiasi attività sembra aver ripreso, incluse le sacrosante manifestazioni di piazza, le arti performative soffrono. Cinema non pervenuto.

Se escludo le personali motivazioni per cui in passato sono dovuto stare lontano dal grande schermo, questo della pandemia è il periodo più lungo della mia vita senza andare al cinema. Anche nei miei periodi di vita all’estero ho sempre frequentato la sala, godendomi persino Norwegian Wood con un doppiaggio spagnolo da non buttare. Solo vivere in Cina me l’ha reso difficile, ma orbitavo costantemente fuori dalle sale.

I compari cinefili capiranno: è l’aria del cinema che ci fa stare bene!

Adesso ritorno a scrivere su CineFatti in seguito a un paio di settimane dove le mie priorità sono scivolate di nuovo verso ciò che c’è di più importante e nei prossimi giorni conto di riprendere col giusto ritmo. Questo forse sarebbe da celebrare, CineFatti torna sempre. Almeno finché ci sarò, e preferirò sempre metterlo in pausa piuttosto che scrivere in fretta, senza documentarmi e senza poter ragionare su ogni film e approfondimento scelto.

Così come riprenderemo poco alla volta a tornare in sala anche se per me non sarà il 15 giugno, purtroppo. Il multisala di città ha annunciato di non poter riaprire sino a settembre, l’altro fuori mano non si è pronunciato e il buon UCI al centro commerciale ancora non è chiaro quando riaccenderà le luci. Saranno solo quattro in Italia gli UCI Cinemas riaperti e nessuno di questi è ovviamente a sud di Roma. Figurarsi, cos’è il sud?

E quindi oggi, al decimo di compleanno di CineFatti spengo le candeline in silenzio e torno a guardare un film in casa. Sarà l’undicesimo anno quello che festeggerò e già che il what if mi sta simpatico mi domando come sarà il ventesimo. Perché CineFatti ci sarà ed è un “figlio” di cui Francesca e io siamo/sono molto fieri/o: abbiamo visto tonnellate di blog e riviste professionali morire in questi dieci anni, ma noi che la morte l’abbiamo affrontata realmente…

… siamo ancora qua.

3 pensieri su “Dieci anni.

  1. Buon compleanno! Anche io ero su Splinder all’inizio. Era il lontano 2007, poi ho trasmigrato e per qualche anno ho anche abbandonato. Ma tornare mi ha fatto bene e ho scoperto anche questo blog che mi piace moltissimo!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.