Johnnie To presenterà il suo nuovo film al XIV Far East Film Festival

Manca un mese preciso all’inizio del Far East Film Festival di Udine, quest’anno alla 14esima edizione, e noi ne parliamo con maggior ansia perché finalmente saremo lì presenti in doppia unità per cercare di coprire quanto possiamo e riferirvi cosa c’è di bello che viene dall’estremo oriente che noi cinefili tanto amiamo. Le notizie sul Festival sono due, una già passata sulla nostra pagina Facebook, ovvero il rilascio del trailer ad opera di Quark Henares, regista filippino, e il comico Ramon Bautista a “condurre”. La seconda e vera notizia è invece quella che troverete qui sotto nel comunicato stampa preso dal sito ufficiale fareastfilm.com: Johnnie To sarà lì, in carne ed ossa.

“Hong Kong non muore mai! Parafrasando il titolo di uno dei suoi film più celebrati, A Hero Never Dies, ecco il grido di battaglia che meglio rappresenta la filosofia cinematografica – e non solo – di un grande maestro: Mister Johnnie To. Un grido di battaglia che il regista, vecchio amico di Far East Film, lancerà nuovamente sotto i riflettori udinesi presentando il suo attesissimo Romancing in Thin Air (sarà il primo passaggio ad un Festival internazionale) ma anche presentando quattro corto/mediometraggi del Fresh Wave Short Film Festival che, nella città cantonese, lui stesso dirige per conto dell’Hong Kong Arts Development Council. Voce dei giovani e giovanissimi talenti hongkonghesi, il Fresh Wave ha trovato proprio in Johnnie To (Presidente del Film and Media Arts Group) una solida colonna e un entusiasta ambasciatore internazionale: scoprire, coltivare e promuovere la next generation di cineasti e filmmaker è, per lui, il modo più felice di salvaguardare l’anima creativa della sua amatissima Hong Kong e di garantirle una continuità nel futuro.

Quattro, ripetiamo, i corti selezionati (e che supereranno per la primissima volta i confini di Hong Kong) dagli organizzatori del FEFF 14: si tratta di 1+1 di Mo Lai, The Decisive Moment di Wong Wai-kit, July 1st, an unhappy birthday di Li Miao e Sew di Li Yin-fung. I registi accompagneranno a Udine le proprie pellicole e, come anticipato, ci sarà anche Johnnie To, presente dalla Opening Night di venerdì 20 aprile fino a martedì 24 per la gioia dei tantissimi fan! 

Quello di Johnnie To, senza alcun dubbio, è uno dei nomi più cari al team e agli spettatori di Far East Film: un’amicizia che dura da tempo, visto che fin dal numero zero del festival, nel 1998, il pubblico ha letteralmente adorato il mitico regista (l’anno successivo, poi, fu proprio un suo film, il memorabile A Hero Never Dies, ad aggiudicarsi l’Audience Award 1999, ora disponibile in DVD nella collana Far East Film – CG Home Video). 

Hongkonghese per nascita, ma udinese per affettuosa acclamazione popolare, To ha inoltre voluto girare proprio nella città friulana alcune scene della comedy Yesterday Once More nel 2004. Romancing in Thin Air, dopo la proiezione di Udine farà tappa al Trento Film Festival, storica rassegna internazionale dedicata al cinema di montagna.”

Fausto Vernazzani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...