My Way (Kang Je-kyu, 2011)

My Way: dall’americanata alla “coreanata” – di Fausto Vernazzani. Il patriottismo talvolta raggiunge vette talmente alte da superare l’effettivo punto massimo raggiungibile, un po’ come se Reinhold Messner fosse salito 100m più in alto della cima dell’Everest. Kang Je-kyu, regista di fama mondiale per le sue due hit Shiri e Brothers of War, sembra deciso a creare un aggettivo che potrebbe far compagnia alla mondiale americanata: … Continua a leggere My Way (Kang Je-kyu, 2011)